Chi siamo

Lanterna rossa è una serie spettacoli scenico-musicali a  “soggetto”. L’esplorazione del tema si articola in un percorso di musiche, suoni, visioni, testi e performance fisiche. Lo strumento espressivo è quello del  teatro, ma è teatro minimo, soltanto accennato: un teatro in prestito alla musica e alle arti.
Nelle miniere di carbone la lanterna rossa era il segnale dell’arrivo della squadra di soccorso: noi stessi e tutti i contemporanei anziché in una miniera di carbone dove crediamo di trovarci?
La tenue luce della lanterna illumina debolmente ma con efficacia il senso  profondo dei soggetti scelti aprendo, speriamo, nuove possibilità di ascolto e di visione anche a quelle espressioni musicali e artistiche spesso ritenute criptiche dal pubblico. 
In questo senso Lanterna rossa costituisce una via alternativa alla spiegazione parlata, all’introduzione “che spiega”, lasciando alla sceneggiatura, al confronto fra le arti, ai collegamenti imprevedibili tra mondi espressivi anche molto diversi e lontani tra loro, il compito di suscitare un nuovo modo di sentire.
In ogni appuntamento lo spettatore compie un viaggio attraverso varie esperienze artistiche a confronto e per inglobare anche il senso del gusto abbiamo abbinato ad ogni appuntamento un piatto che verrà offerto agli ospiti a fine concerto.

Lanterna rossa è un progetto di Spazio21 del Conservatorio della Svizera italiana. Spazio21 è nato per coordinare e stimolare le attività interdisciplinari e quelle legate in particolar modo alla creazione contemporanea.

Nadir Vassena
Resposabile Spazio21
Direzione artistica e produzione
nadir.vassena@conservatorio.ch